Esio e la Valle Intrasca

Esio è una piccolo paesino del Piemonte settentrionale, abbarbicato su un versante alpino della  provincia del Verbano-Cusio-Ossola. Appartiene geograficamente alla valle Intrasca, con cui condivide anche molti aspetti culturali, ma territorialmente fa capo a Premeno località turistica delle alture dell’Alto Verbano. Questa duplice appartenenza ha fatto che nel piccolo villaggio montano si instaurasse una comunità chiusa, molto più legata agli altri paesi della Valle che al proprio capoluogo, mantenendo così le tradizioni contadine fino a pochi decenni fa.

“Nei piccoli paesi vivesi della vita più cara che si possa immaginare. In essi trovasi a così dire, una sola famiglia, che si aiuta nè vicendevoli bisogni e ben di rado addiviene a disunioni e liti”

in questo modo il Sacerdote Achille Brusa descrisse Esio nel 1893 (V volume del suo Operette Popolari intitolato NOTIZIE di ESIO)

I suoi abitanti, che una leggenda vuole siano discendenti di un gruppo di zingari che anticamente hanno fondato il paese, sono conosciuti con il nome di Piciarùs, che nel dialetto locale significa pettirosso.